Valencia è una delle città spagnole più interessanti se siete in cerca di una destinazione alternativa per le festività natalizie. Le temperature miti dell’inverno valenciano vi permetteranno di affittare biciclette e fare un giro nel centro storico per visitare la città pervasa dai mercatini di Natale e i tradizionali presepi, il più famoso è quello di Plaza de la Reina con statue a grandezza naturale. Gli altri li troverete all’interno della Cattedrale, nel Museo Nazionale di Ceramica, al Mercato di Colón e al Mercato Centrale.
Se fate una vacanza in famiglia, potrete visitare il luna park che si trova nei pressi dell’Edificio del Reloj e fare un giro insieme ai vostri piccoli sulla ruota panoramica. Inoltre, nel periodo a cavallo tra Natale e Capodanno presso la Feria di Valencia si tiene l‘Expojove, dove troverete numerose attività per i più piccoli come concerti, musica e teatro. Merita una visita anche il Bioparc, dove ad attendervi ci sono sempre numerosi eventi pensati apposta per i bambini.

E’ Plaza del Ayuntamiento il centro dei festeggiamenti del capodanno valenciano. L’ultimo dell’anno a Valencia si festeggia con performance live, spettacoli di luci e fuochi d’artificio. La festa in piazza inizierà intorno alle 22.30, altrimenti si può decidere di prendere parte ai fuochi d’artificio e allo spettacolo di luci presso la Città delle Arti e delle Scienze dove le moderne architetture opera dell’architetto Santiago Calatrava brilleranno nella notte di Capodanno.
Non solo feste e discoteche naturalmente. Il capodanno vuol dire anche ottimo cibo, quasi tutti i principali ristoranti della città, organizzano cenoni speciali di capodanno, dove è possibile provare alcune delle principali prelibatezze della tradizione culinaria locale: a partire proprio dalla mitica paella valenciana.